OTTIME OCCASIONI TRA GLI EMERGENTI DELL’’EST

Dopo lo shock di Cipro ci si interroga su chi ne risentirà ad est. I motivi sono diversi. Prima di tutto la zona dell’est europeo è rimasta la fucina che è riuscita, grazie a una popolazione giovane e a una esistenza alle difficoltà economiche temprata da anni di dittatura sovietica ad ammortizzare i lati negativi di una crisi. In secondo luogo, la Russia, protagonista insieme al resto dei Brics (Brasile India, Cina e Sudafrica) di una ripresa incredibile nell’ultimo ventennio, è stata la diretta protagonista della crisi di Nicosia, prima e dopo le decisioni della Bce.

Continue reading “OTTIME OCCASIONI TRA GLI EMERGENTI DELL’’EST”